Home » Residenza

logo_res_part

Collocata nell’area dell’ex Manifattura Tabacchi, la Residenza Parthenope sorge nell’ambito di un progetto di recupero delle antiche direttrici fluviali del Sebeto e dello scenario infrastrutturale e paesistico pianificato per la zona industriale.
Il progetto prevede la creazione di un centro polifunzionale della Polizia di Stato e di un centro civico per il quartiere Gianturco.
L’edificio, di moderna costruzione e dotato di sofisticati sistemi di sorveglianza, riscaldamento e domotica, è dotato di wifi, biblioteca, palestra, sala studio, mensa, lavanderia, stireria, sala musica/proiezione, su ogni piano sala con tv comune.
Il costo della maggior parte di questi servizi è compreso nella retta. Il servizio ristorazione può essere fornito a richiesta è a fronte del pagamento delle tariffe previste dal relativo regolamento.

I posti sono destinati prioritariamente agli studenti iscritti/iscrivendi ai corsi dell’Università Parthenope che abbiano, congiuntamente, i requisiti di merito e di reddito previsti dalla normativa in vigore e riassunti nel bando scaricabile su questo sito. I requisiti di merito e di reddito sono gli stessi previsti per la partecipazione al Bando Borse di Studio.

Il candidato, inoltre, deve rientrare nella categoria di studente “fuori sede”. Sono considerati tali gli studenti stranieri a prescindere dalla residenza e quelli italiani che appartengano a nuclei familiari convenzionali residenti in Regioni diverse dalla Campania o nei Comuni della Regione Campania che distino più di 30 Km da Napoli o nelle isole e da cui sono impossibilitati a raggiungere quotidianamente la sede del corso di studio frequentato.

I posti che dovessero residuare esperite le procedure concorsuali vengono assegnati su richiesta e a tariffa piena anche a studenti privi dei requisiti stabiliti dal bando, che vengono inseriti in una graduatoria in base all’ordine di presentazione della domanda, da formulare sempre esclusivamente on line attraverso l’apposita procedura disponibile sul questo sito nella sezione Servizi on line. Nell’ambito di tale graduatoria, che rimarrà sempre aperta durante il corso dell’anno accademico, sarà comunque data sempre precedenza ad eventuali studenti in possesso dei requisiti di reddito e di merito previsti dai bandi cui non hanno presentato domanda.

servizionline