Home » Focus On » Dietro il restyling, una nuova filosofia

Questo sito web si presenta da luglio in una rinnovata veste grafica, accompagnata da un nuovo logo che contraddistinguerà d’ora in poi l’Amministrazione. Abbiamo fatto ricorso al make-up non per nascondere i segni del tempo, ma per anticiparlo. Perché siamo convinti che non è possibile lavorare per e con le nuove generazioni, restando indietro.
Non è cambiato l’abito, ma siamo cambiati noi. Il sito di oggi dà identità allo spirito che da oltre un anno, con la nomina del nuovo direttore amministrativo, anima lavoratori vecchi e nuovi, ancora più consapevoli del ruolo delicato e di responsabilità che grava su chi ha l’arduo compito di  garantire il diritto allo studio, soprattutto in un periodo come l’attuale, nel quale le risorse finanziarie scarseggiano.

Siamo cambiati per necessità, per dare risposta alle richieste degli studenti, dei giovani, che hanno diritto ad una comunicazione istituzionale pensata con e per loro. Ed è quanto speriamo di essere riusciti a fare, dopo aver ascoltato critiche, seguito suggerimenti, sostenuto confronti. Non è un traguardo, è solo un punto di partenza: ci aspettiamo in questo percorso di essere accompagnati dagli studenti, di lavorare assieme come fatto finora al miglioramento dei servizi.

Il nuovo sito punta sulla semplicità e chiarezza dei contenuti, riorganizzati in aree tematiche di immediato ed intuitivo accesso. Per ogni servizio vengono proposte risposte ai quesiti più frequenti, comunicate le novità, offerti suggerimenti, nonché evidenziati i documenti utili alla comprensione del funzionamento del servizio stesso e necessari per il suo utilizzo.

Seguendo le norme che impongono alla P.A. un utilizzo sempre più ampio della rete, l’Amministrazione è impegnata nella missione di implementare servizi sempre più interattivi. Da quest’anno, per esempio, i partecipanti al concorso sia per l’attribuzione del posto alloggio che delle borse di studio saranno affiancati da un sistema di help desk on line, che permetterà loro di chiedere chiarimenti ed ottenere risposte in breve tempo tramite questo sito web, senza necessità di recarsi fisicamente presso gli uffici.

Uno sforzo, consentiteci non banale, in considerazione della complessità della normativa di riferimento, dei meccanismi di attribuzione dei benefici e della necessità di coniugare il rispetto della forma e della legge con l’usabilità consentita da internet. (apis)

servizionline